Chi c’era nelle casette di Primavalle?

Qui di seguito un elenco degli assegnatari, nome per nome, delle casette di Primavalle nei primi anni Trenta. Al fondo della pagine potrete effettuare il download delle pagine manoscritte e dattiloscritte.   Per il download del testo manoscritto cliccare sul link sottostante: – Assegnatari casette Primavalle primi anni Trenta manoscritto Per il download del testo…

La Pineta Sacchetti, luogo di incontri, svaghi e delizie

La Pineta Sacchetti (o Pigneto Sacchetti o Pineto Torlonia) fu, almeno sino agli anni della Seconda Guerra, col magnifico panorama incorrotto che spaziava sulla Città e sulla cupola di San Pietro, un luogo ameno di incontri e svago. Gabriele D’Annunzio la cantò con trasporto (cfr. D’Annunzio alla Pineta Sacchetti) oltre a rendersi in essa attore…

I film a Primavalle/2 (Puglielli, Corbucci, Nuti)

Ancora spezzoni di film ambientati nel quartiere: il bizzarro Dorme di Eros Puglielli (Pineta Sacchetti e case popolari di Torrevecchia), Non contate su di noi di Sergio Nuti (piazza Pio IX e dintorni), Delitto in Formula 1 di Sergio Corbucci (scena ambientata nell’ex cinema Colorado a via Clemente III). Un ringraziamento a Gianni Papari che…

Come si giocava a Primavalle

Il motivetto conduttore di chi dona le proprie vecchie foto di Primavalle al nostro archivio è uno: si stava meglio quando si stava peggio. Nessuno vorrebbe tornare povero, ovviamente, ma il rimpianto di quegli anni (il rimpianto di una purezza perduta) è consistente, pur se espresso, a volte, in maniera velata (e quindi viene tradito…

I film a Primavalle (Rossellini, Risi, Totò, Gassman …)

Uno dei primi sunti sul cinema a Primavalle. Ancora incompleto (molti spezzoni si aggiungeranno in seguito in una edizione più comprensiva), ma già indicativo delle location dei film maggiori girati nel quartiere. Buona visione. (g.c.)

Uno scherzo a Primavalle

Un filmato del 1959: una beffa a Primavalle. Quattro disoccupati rapati a zero per un ipotetico film con Yul Brinner. Il tono leggero e i calembour all’acqua di rose del commentatore oggi interessano poco; ciò che affascina è, ancora una volta, la visione di ciò che non è più: il paesaggio della borgata, i volti…

Ma chi sei, Cacini? (Cacini a Primavalle)

Di Gustavo Cacini rimane poco, almeno nella memoria dei romani. Rarissime e sconosciute immagini, nessun titolo di rivista, nessuna battuta. Persino sul fisico del personaggio rimane qualche dubbio: Sordi lo descrive nero e lungo (come appare nei manifesti), Claudio Buccilli (il fornaio di Sacchetti/Primavalle) magro e basso. Recitò in un mondo artistico, quello del vaudeville…

Primavalle su carta/8 – Alveare Festoso

Un interessante documento da parte dell’Opera Don Calabria a Primavalle (il popolare Collegino). Come recita una nota interna, si tratta di un “numero speciale in occasione della solenne inaugurazione e benedizione dei nuovi padiglioni-laboratorio del Centro di Addestramento Professionale Casa Buoni Fanciulli. Roma 19 maggio 1957“. In tale numero speciale, oltre alle foto d’epoca, si…

La grande antichità di Primavalle

Ecco una cartina tratta dall’articolo di Robert Montel, Le casale de Boccea, d’après les archives du Chapitre de Saint-Pierre, “Mélanges de l’Ecole Française de Rome. Moyen age, temps modernes”, 1979 (seguirà una seconda parte nel 1985). Dalla legenda apposta da Montel alla carta (che mostriamo prima in particolare e poi nella riproduzione normale) si evince che…

Gli antichi fontanili di Primavalle

Dagli Annali del Ministero di Agricoltura e Industria (1874) ecco una serie di schede su fossi, sorgenti e fontanili delle antiche tenute che costituivano il territorio dell’attuale quartiere Primavalle: tenute Primavalle e Torrevecchia, ovviamente, tenuta S. Agata (da via Francesco Marconi alla Trionfale), tenuta Pigneto Sacchetti (al confine del quartiere). Questi dati vanno confrontati con…