Maledetta Primavalle!

In seguito all’omicidio di Annarella Bracci, avvenuto nella borgata Primavalle, tutto il territorio di Primavalle (compresa, quindi, la Pineta Sacchetti e la Boccea) si sentì diffamato. Il nome stesso di Primavalle venne così in uggia agli abitanti che qualcuno propose di cambiarlo, questo nome maledetto.
Per fortuna ciò non avvenne. Fu una fortuna poiché conservare i nomi è un atto civile e politico importante; cancellare i nomi, come si è cercato di spiegare nel post sull’edicola sacra di via S. Lino Papa, equivale, infatti, a cancellare uomini, eventi e cose.
E senza passato è impossibile comprendere il presente e progettare il futuro.
Il nome non cambiò, ma la damnatio Primae Vallis non s’arrestò.
Fra il 1954 e il 1956 tutti i toponimi che riportavano l’antico nome della tenuta vennero eliminati: esso sopravvisse solo nella via Monti di Primavalle.
Sotto la toponomastica prima della purga (Le strade pubbliche di Roma nel 1940, a cura di Ermanno Castellani.

A dire il vero questo trend ebbe a iniziare prima, nel 1949, ma è indubbio che subì una accelerazione definitiva. Ecco i vari momenti:

Via dei Casali di Primavalle = sostituita con via Tommaso Zigliara e via Simone Mosca (del. nr. 47 del 26.01.49 ); poi con via Francesco Marconi (del. nr. 1574 del 30.07.1954)

Via del Fosso di Primavalle = sostituita da via Mattia Battistini (delib. Consiglio Comunale nr. 811 del 27 aprile 1955)

Via della Borgata di Primavalle = sostituita da via del Forte Braschi (delib. nr. 811 del 27 aprile 1955)

Vicolo dei Casali di Primavalle = sostituita da via Emma Carelli (del. nr. 811 del 27 aprile 1955)

Vicolo del Fosso di Primavalle = seguì probabilmente il destino dell’omonima via

Via di Primavalle = istituita l’8 febbraio 1924 (poco dopo la vendita della tenuta da parte del Capitolo di San Pietro) è la via più risalente dell’intero quartiere. Sostituita da via Cardinal Passionei, via Cardinal Garampi e via Pio IX con delib. Giunta Municipale nr. 5790 del 15.09.1956)

Piazza di Primavalle = istituita il 25 agosto 1934. Sostituita da piazza Pio IX con del. Giunta Municipale nr. 5790 del 15.09.1956.

– Via dei Monti di Primavalle = istituita il 17 ottobre 1935 (delib. gov. 6752), resiste a ogni tentativo di aggiornamento. Anzi, vanta l’onore di aver dato il nome al quartiere nel 1972.

Secondo un simpatico aneddoto pare che alla Via e alla Piazza di Primavalle venne cambiato il nome su richiesta (informale, ovviamente) di un’aristocratica signora; pare (pare!) che la stessa signora appartenesse alla medesima famiglia dell’usurpatore toponomastico Pio IX. Pettegolezzi?

(g.c.)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...