Franco Califano, Occupate le palestre

Franco Califano abitò parecchi anni a Primavalle: forse a Pasquale II, sicuramente nel comprensorio a fronte della via della Pineta Sacchetti: divenne persino il presidente di una squadra calcistica locale under 17.
La partecipazione effettiva e simpatetica con la realtà più minuta del territorio lo portò anche a contatto col fenomeno delle madri coraggio di Primavalle: agli inizi degli anni Ottanta, infatti, le madri di numerosi tossicodipendenti, riunite in comitato, occuparono le palestre di via Federico Borromeo per protestare contro la diffusione dell’eroina nel quartiere.
Il clamore dell’occupazione, cui seguirono mobilitazioni spontanee della popolazione, sortì un effetto immediato: spacciatori e traffichini vennero denunciati e, almeno per breve tempo, il cono di luce della notorietà si diresse verso le realtà più degradate della periferia.
Nell’album Buio e luna piena (1982) Franco Califano oggettivò tale esperienza sociale nella canzone Occupate le palestre, in cui è citata esplicitamente Primavalle:

Occupate le palestre
L’eroina lasciate fuori le finestre
Se questa volta non le aprirete
Voi vi salverete …
Cuori grandi di Primavalle
Vi aspetta una vita fatta a spicchi di stelle
I valori delle cose
Sono fuori da ogni dose …
A terra
Questa qui è la vostra guerra
Se affogate nel torrente bianco
Chi vi ama può morirvi accanto…
Domani
Siete i figli di un domani
Pieno zeppo di giardini
Coltivati con le vostre mani …
Coraggio
Che la scimmia avrà la peggio
Aggrappatevi ai sentimenti
Rivivrete tutti quanti …
Occupate le palestre
Non sparate la morte nelle vostre teste
Vi si aprono mille porte
Se volete cambiare sorte …
Non andate in ospedale
Il metadone vi uccide in modo legale
Se volete cambiare vita
La dovete far finita..
A terra
Questa qui è la vostra guerra
Se affogate nel torrente bianco
Chi vi ama può morirvi accanto..
Domani
Siete i figli di un domani
Pieno zeppo di giardini
Coltivati con le vostre mani …

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...