I “nasoni” di Primavalle, uno per uno/1

Il “nasone”, più che una fontanella, è un elemento urbanistico caratterizzante: di Roma, in generale (dal 1874 in poi), e del quartiere Primavalle in particolare.
Dobbiamo riconoscere a tali umili operai dell’acqua la dignità che meritano: anzitutto di simboli di un’intera città; e poi di precisi indicatori di una storia locale altrettanto complessa.
Come le Madonnelle, i lavatoi, o i pilastri superstiti delle porte d’ingresso a vecchi casali, i “nasoni” ci parlano di un vissuto spesso dimenticato, ma importante per comprendere il proprio ruolo di abitanti: nei rioni, nei quartieri, nei suburbi o nei borghetti. Per questo dobbiamo, almeno a livello ufficioso, considerarli manufatti degni di un’alta considerazione civica: quasi fossero i segni d’orientamento su una mappa che riproduce la comunità che ci ha stretti insieme nel passato e che provvederà a farlo nel futuro.
Il “nasone” di via dei Sampietrini, a esempio; pochi sanno che via dei Sampietrini va a sostituire la vecchia via Monte della Capanna; e Monte della Capanna era il toponimo che designava (ben prima della borgata e del quartiere) il territorio che dal fosso di Primavalle (via Mattia Battistini) saliva all’attuale piazzetta Clemente XI. Il “nasone”, insomma, segna quasi sempre luoghi importanti a livello locale e la loro posizione ha, perciò, valore urbanistico definito e non casuale.
Qui di seguito cominceremo una ricognizione di tutte le fontanelle del quartiere, indicandone lo stato di conservazione e cercando, al contempo, di suscitare la volontà (da parte di cittadini e istituzioni) di restaurare i più malandati alla gloria precedente.

Via dei Sampietrini

VIa dei Sampietrini 2
Il “nasone” di via dei Sampietrini

Via dei Sampietrini
Stato di salute: * * *
Note: getto debole

Via Maria Torrigio
Via Francesco Maria Torrigio

Via Francesco Maria Torrigio (angolo con via dei Sampietrini)
Stato di salute: *
Note: privo del cappello; getto inesistente; scolo otturato.

Via Mezzofanti
Via Giuseppe Mezzofanti

Via Giuseppe Mezzofanti (angolo via Federico Borromeo)
Stato di salute: * * *
Note: getto debole

Piazza San Zaccaria Papa
Piazza San Zaccaria Papa

Piazza San Zaccaria Papa
Stato di salute: * *
Note: getto debole; senza cappello

Via Pietro Bembo
Via Pietro Bembo

Via Pietro Bembo (altezza civico 35)
Stato di salute: * *
Note: piscia allegramente, ma è stato umiliato dalla sostituzione della canna. Un “nasone” deve avere la sua canna ricurva altrimenti che “nasone” è? Si dice: così si risparmia! Ammesso e non concesso che sia vero, ma la bruttezza chi la risarcisce?

(g.c.)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...