Il cinema a Primavalle/4 – Europa ’51 (1952)

Trama: “Irene (Bergman), la moglie di un industriale americano che vive a Roma, dopo il suicidio del figlioletto che si sentiva trascurato, suggestionata dal cugino comunista si dà alla carità sociale, diventando amica di una vedova con prole a carico (Masina). Nel suo fervore missionario, patisce in prima persona l’alienazione del lavoro in fabbrica: preannuncio della follia cui la ridurrà una società ipocrita e moralista, lieta di sbarazzarsi di lei rinchiudendola in una casa di cura“. Sunto tratto da Paolo Mereghetti, Dizionario dei film 2011.

Uno dei capolavori di Rossellini e uno dei suoi film politicamente più ambigui (e quindi più ricchi). Irene, la protagonista, è l’incarnazione moderna d’una santa, vicina alla purezza dei primi convertiti. Dapprima cade nella colpa (trascurare il figlio), quindi, toccata dalla Grazia, si ravvede rinnegando con odio ciò che è stata: per tale motivo essa si distacca progressivamente dal proprio mondo, moralista e reazionario (d’un cattolicesimo di classe), e, allo stesso tempo, si ritrae anche dall’ottimismo dell’impegno politico diretto (ha toccato con mano che la redenzione attraverso il lavoro in fabbrica, spersonalizzato e abbrutente, è impossibile). E così Irene, fra i due poli, sceglie la via più ardua, quella di un cristianesimo compassionevole, sorgivo, da protomartire: una scelta che la porterà, coerentemente, a essere esclusa dalla società tutta e a venire giudicata come pazza.
Altrettanto coerentemente solo i più umili riconosceranno la forza di tale anarchica santità.

Location Primavalle: largo Federico Borromeo, lotto V
Scene: dal minuto 34’37” al minuto 36’25”; dal minuto 40’28” al minuto 44’09”
Fotogrammi: 5

vlcsnap-00001

 

vlcsnap-00004

vlcsnap-00002
vlcsnap-00003

 

vlcsnap-00005

Location Primavalle: via Pietro Gasparri, via Pietro Bembo
Scene: dal minuto 46’07” al minuto 50’56”
Fotogrammi: 4

vlcsnap-00006

vlcsnap-00009

vlcsnap-00010

vlcsnap-00011

Location Primavalle: lotto V, largo Federico Borromeo, via Federico Borromeo, via Giuseppe Mezzofanti
Scene: dal minuto 1h 08′ 51” al minuto 1h 14′ 40”; dal minuto 1h 15′ 15” al 1h 19′ 38”
Fotogrammi: 4

vlcsnap-00012

vlcsnap-00013

vlcsnap-00014

vlcsnap-00015

Europa ’51
Anno: 1952
Regia: Roberto Rossellini
Sceneggiatura: Roberto Rossellini, Sandro De Feo, Mario Pannunzio, Ivo Perilli, Brunello Rondi
Interpreti: Ingrid Bergman, Alexander Knox, Ettore Giannini, Giulietta Masina, Teresa Pellati, Marcella Rovena, Tina Perna, Sandro Franchina, Maria Zanoli, Silvana Veronese, William Tubbs, Alberto Plebani, Eleonora Barracco, Alfonso Di Stefano, Alfred Brown

(g.c.)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...