Come si giocava a Primavalle

Il motivetto conduttore di chi dona le proprie vecchie foto di Primavalle al nostro archivio è uno: si stava meglio quando si stava peggio. Nessuno vorrebbe tornare povero, ovviamente, ma il rimpianto di quegli anni (il rimpianto di una purezza perduta) è consistente, pur se espresso, a volte, in maniera velata (e quindi viene tradito più che consciamente manifestato).
Il triciclo o la bicicletta, le corse, i pattini, le azzuffate, le palline, la neve e il mare, i girotondi e il calcio costituivano l’universo giocoso dell’infanzia di allora.
Interessanti le foto delle formazioni calcistiche dei più cresciutelli: in una vediamo la Maprilleva, la squadra calcistica del Don Calabria; in un’altra quelle della Pineta Sacchetti che si allenava nello spiazzo compreso fra l’attuale pineta e via Albergotti.

Triciclo

Palline

Neve

Bambini dell'asilo che giocano nel cortile

Pattini

Saggio ginnico

Calcio 3
Sullo sfondo la Pineta Sacchetti
Maprilleva
La Maprilleva

Shanghai

Corsa dei sacchi

pallavolo

Calcio

Portiere

Mare

Salto in lungo

Albero della Cuccagna

Accenno di pugilato

(g.c.)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...