A Primavalle arrivano gli americani

Una bella iniziativa da parte di alcuni giovani americani nel parco Dominique Green di via S. Igino Papa. I ragazzi hanno ripulito l’area dalle erbacce e dai rifiuti e si apprestano a decorare la parte sinistra della cavea con un murale ispirato alle Sacre Scritture: “Dalla Creazione all’Apocalisse” come ha spiegato uno dei promotori dell’iniziativa,…

Una lettera di Roberto Coen

Sin dai primi post abbiamo posto l’attenzione sull’epigrafe di piazza San Zaccaria Papa (qui per il capitolo introduttivo). Si è cercato di definire meglio i contorni degli uomini e delle donne lì elencati, tutti vittime della repressione nazifascista durante il periodo di occupazione (settembre 1943 – 4 giugno 1944). Quattro dei dodici nomi appartengono a…

Il cinema a Primavalle/4 – Europa ’51 (1952)

Trama: “Irene (Bergman), la moglie di un industriale americano che vive a Roma, dopo il suicidio del figlioletto che si sentiva trascurato, suggestionata dal cugino comunista si dà alla carità sociale, diventando amica di una vedova con prole a carico (Masina). Nel suo fervore missionario, patisce in prima persona l’alienazione del lavoro in fabbrica: preannuncio…

La nascita della borgata Primavalle 1930-1969

La borgata Primavalle ha assunta l’attuale conformazione in circa quarant’anni. Questa una veloce cronologia delle edificazioni, dalle prime casette minime al dormitorio, dalla stazione sanitaria alla scuola ai lotti veri e propri (“del.” sta per “Delibera Governatoriale”): – 31.12.30 del. 9966-9970 Costruzione di casette in muratura in località Primavalle per ricovero di famiglie sfrattate (Imp….

I “nasoni” di Primavalle, uno per uno/1

Il “nasone”, più che una fontanella, è un elemento urbanistico caratterizzante: di Roma, in generale (dal 1874 in poi), e del quartiere Primavalle in particolare. Dobbiamo riconoscere a tali umili operai dell’acqua la dignità che meritano: anzitutto di simboli di un’intera città; e poi di precisi indicatori di una storia locale altrettanto complessa. Come le…

Corrado Alvaro, La disperazione delle borgate

Questo articolo (potete scaricarlo in pdf dal link in fondo) fu scritto a pochi giorni dal ritrovamento del corpo di Annarella Bracci in fondo al pozzo de La Nebbia. Quell’episodio, apparentemente banale, fece conoscere all’Italia al realtà di Primavalle e delle borgate tutte. Pasolini, Moravia, Alvaro, Piovene, Rossellini, Visconti, Lizzani furono alcuni degli intellettuali colpiti…

Dino da Costa, la bestia nera della Lazio

Dino da Costa (Rio de Janeiro, 1 agosto 1931) sta per festeggiare il suo ottantaseiesimo compleanno. Un abitante del quartiere Primavalle, almeno a sentire le numerose testimonianze che lo vogliono per lungo tempo residente a via Cardinal Garampi, la stradina che collega via Forte Braschi a via delle Calasanziane. Dino arrivò a Roma, sponda giallorossa,…

La breve vita di Mario Salvi, il Gufo (un ricordo di Keoma)

La parte più spinosa e problematica della storia di Primavalle è, almeno da parte mia, inutile nasconderlo, quella delle morti legate all’attivismo politico e degli omicidi politici: Giuseppe Tanas e Mario Salvi; i fratelli Mattei. Prima o poi bisognava parlarne. A Giuseppe Tanas si è già accennato. Per il resto: comincio col Gufo di Primavalle, Mario…

Fabrizio Fontana, Ginetto (una storia di Primavalle)

  Fra i numerosi racconti che hanno partecipato al Premio “Storie a Primavalle” ce n’era uno scritto da Fabrizio Fontana: Ginetto. Un racconto breve (circa duemila battute) che io ricordavo, però, in una forma più ampia e distesa che mi piacque subito. Tale versione lunga, tratta da youtube, la propongo al vostro giudizio, poco sotto. È…

Storie a Primavalle – I cinque racconti vincitori

1° classificato Antonio Carlo, Storie a Primavalle Ho girato il mondo. Quando incontri qualcuno che dice così viene da pensare che è uno sbruffone o meglio un buffone. Se penso ai miei viaggi mi sembra di non essere mai stato tanto o troppo lontano, non ho visitato tanti Paesi, Continenti interi. Ho ventiquattro anni e…

Maurizio Mequio, Ar mí paese (una poesia su Primavalle)

Una poesia su Primavalle di Maurizio Mequio, già autore di Piccioni e farfalle fanno la rivoluzione. Neve a Primavalle (2015), della favola La fantastica storia di Antonin (sempre ambientata nel quartiere) e animatore principe di Muracci Nostri. Ar mí paese Sti strilli sò ccanti dorci de ‘na mamma che te vole bene. Quelle machine abbruciate sò…

Primavalle ’51

La sequenza più ampia in cui appare la borgata Primavalle in Europa ’51 di Roberto Rossellini.