Le origini di San Leone Magno a Boccea

La breve monografia di Giovanni Cazzaniga, Le origini della chiesa di San Leone Magno, sono una bella fonte d’informazioni anche per Primavalle. La storia della chiesuola, al margine della tenuta Primavalle, s’incrocia con quelle di San Filippo e Santa Maria Assunta nonché con la missione delle Suore Orsoline che proprio in Boccea ebbero un loro…

Le strade del quartiere Primavalle/3 (F-N)

Prosegue l’elenco delle vie del quartiere. Ricordiamo la legenda: GOV = Governatore di Roma CC = Consiglio Comunale GM = Giunta Municipale CS = Commissario Straordinario DT = Dizionario Toponomastico Il corsivo neretto segnala le strade scomparse. Da sinistra a destra: nome, data istituzione, delibera e note. Ricordiamo le precedenti puntate: Le strade del quartiere…

Planimetria delle casette della borgata Primavalle (1936)

Ecco la planimetria ICP delle casette della borgata Primavalle. La pianta risale al dicembre 1936. Per il download del materiale (in migliore definizione) cliccare sul link sottostante: – Planimetria delle casette della borgata Primavalle (dicembre 1936) (g.c.)

Il latte di Suor Luigina (una storia di Primavalle)

Le problematiche condizioni di vita a Primavalle (inteso come quartiere) furono addolcite anche da una rete, complessa e sottovalutata, di istituzioni religiose e caritatevoli che si sostituivano al welfare istituzionale del tempo. Le Dame di San Vincenzo e il Vaticano, insomma, surrogavano il socialismo. Da tal punto di vista un ruolo molto importante fu ricoperto…

Sveglia alle 7, fuori alle 8: il codice del Dormitorio

Il Dormitorio di Primavalle era sorto quale rifugio per i senza fissa dimora, ma, col tempo, divenne un surrogato per coloro in attesa di una casa presso i lotti o le casette: infatti, spesso, un letto presso la struttura diveniva precisa residenza giuridica del ricoverato. Si rese necessaria, sin dagli inizi, una ferrea regolamentazione della…

Le prime casette della borgata Primavalle

Con la delibera governatoriale del 31 dicembre 1930 (costruzione di casette in muratura in località Primavalle per ricovero di famiglie sfrattate. Imp. Ing. Ignazio Guerrieri) trova il primo avvio la futura borgata Primavalle. “Il Giornale d’Italia” (21 gennaio 1931) e “Roma Fascista” (8 febbraio 1931) resocontano da subito tali nuove edificazioni (con pigioni inferiori a…

1932: nasce il Dormitorio di Primavalle

Data d’inizio lavori: 31 agosto 1931 Data dell’ultimazione: 23 gennaio 1932 Nei primi mesi del 1932 nasceva il Dormitorio di Primavalle (il padiglione iniziale). La costruzione della struttura avveniva quasi in contemporanea con quella delle prime casette (primi mesi del 1931) lungo la futura via Federico Borromeo (allora solo un prolungamento di via della Borgata…

Primavalle 1931 (mappa del piano regolatore)

Le mappe del piano regolatore del 1931 che coinvolgeva il futuro quartiere di Primavalle (potete scaricarle in blocco al link sottostante). Per il download del materiale cliccare sul link sottostante: – Planimetria piano regolatore del 1931 (Primavalle/Torre Vecchia/Boccea/La Nebbia/Pineta Sacchetti) (g.c.)

Chi c’era nelle casette di Primavalle?

Qui di seguito un elenco degli assegnatari, nome per nome, delle casette di Primavalle nei primi anni Trenta. Al fondo della pagine potrete effettuare il download delle pagine manoscritte e dattiloscritte.   Per il download del testo manoscritto cliccare sul link sottostante: – Assegnatari casette Primavalle primi anni Trenta manoscritto Per il download del testo…

La Pineta Sacchetti, luogo di incontri, svaghi e delizie

La Pineta Sacchetti (o Pigneto Sacchetti o Pineto Torlonia) fu, almeno sino agli anni della Seconda Guerra, col magnifico panorama incorrotto che spaziava sulla Città e sulla cupola di San Pietro, un luogo ameno di incontri e svago. Gabriele D’Annunzio la cantò con trasporto (cfr. D’Annunzio alla Pineta Sacchetti) oltre a rendersi in essa attore…