I bei tempi del cinema di quartiere (Colorado, Niagara, Luxor …)

Grazie alle certosine ricerche di Gianni Papari si è consolidata una prima ricerca sui cinema del quartiere (in attesa di approfondire le notizie sulle arene e le sale diocesane). Ecco il resoconto, da integrare coi due post precedenti: Il primo cinema di Primavalle si chiamava Primavalle e L’incendio del cinema Luxor. COLORADO (via Clemente III)…

Il primo cinema di Primavalle si chiamava “Primavalle”

In un post precedente, che parlava di tutt’altro (Ma chi è Attilio Marziali?), abbiamo scoperto che il 3 febbraio 1945 un cinema era in costruzione nella borgata, a piazza Clemente XI. Quel cinema, almeno dagli scarni dati in nostro possesso, aprì le proprie porte alla popolazione venerdì 7 novembre 1947 e si chiamava, con scarsa…

Ma chi è Attilio Marziali?

Chi è Attilio Marziali? Ovviamente non lo sa nessuno. Il suo nome mi è noto da pochi mesi, grazie alla lettura della bellissima tesi in Storia Contemporanea della dottoressa Ilenia Rossini (che ringrazio ancora una volta):  Un diffuso stato di irrequietezza. Ordine pubblico e conflittualità sociale a Roma (1944-1948). In poche parole: Marziali fu un…

Primavalle città aperta

Ci sono storie che tutto il mondo conosce. Altre che solo pochissimi hanno il privilegio di ricordare. Altre ancora, invece, sono sconosciute a chiunque e rimangono lì, come fantasmi evanescenti, in attesa che il caso le venga a recuperare da un oblio che rischia di essere perenne. Uno, due, tre. Andiamo con ordine. La prima…

I film a Primavalle (Rossellini, Risi, Totò, Gassman …)

Uno dei primi sunti sul cinema a Primavalle. Ancora incompleto (molti spezzoni si aggiungeranno in seguito in una edizione più comprensiva), ma già indicativo delle location dei film maggiori girati nel quartiere. Buona visione. (g.c.)

Ma chi sei, Cacini? (Cacini a Primavalle)

Di Gustavo Cacini rimane poco, almeno nella memoria dei romani. Rarissime e sconosciute immagini, nessun titolo di rivista, nessuna battuta. Persino sul fisico del personaggio rimane qualche dubbio: Sordi lo descrive nero e lungo (come appare nei manifesti), Claudio Buccilli (il fornaio di Sacchetti/Primavalle) magro e basso. Recitò in un mondo artistico, quello del vaudeville…

L’albero che sfamò Primavalle

Un ricordo del tempo di guerra di Claudio Buccilli raccolto da Ennio De Risio. Buccilli è il fornaio di piazza Pio IX, già piazza di Primavalle. * * * * * “Vedi questo grande pino qui a fianco al cancello di ingresso ai Casali Torlonia?“, mi chiede Claudio Buccilli. “Beh, devi sapere che fino al ‘43…

L’epigrafe di piazza San Zaccaria Papa/8 – Ambrogio Lunghi

Il dodicesimo e ultimo nome dell’epigrafe: Ambrogio Lunghi. Ambrogio Lunghi nasce a Roma il 20.08.1898, figlio di Felice Lunghi e di Anna Stirpi. Di professione è asfaltista. È ucciso alle Fosse Ardeatine il 24.03.1944. Il suo nome appare in una lista di 10 persone a disposizione della Questura per motivi di pubblica sicurezza. Oggi riposa…

Una lettera di Roberto Coen

Sin dai primi post abbiamo posto l’attenzione sull’epigrafe di piazza San Zaccaria Papa (qui per il capitolo introduttivo). Si è cercato di definire meglio i contorni degli uomini e delle donne lì elencati, tutti vittime della repressione nazifascista durante il periodo di occupazione (settembre 1943 – 4 giugno 1944). Quattro dei dodici nomi appartengono a…

La nascita della borgata Primavalle 1930-1969

La borgata Primavalle ha assunta l’attuale conformazione in circa quarant’anni. Questa una veloce cronologia delle edificazioni, dalle prime casette minime al dormitorio, dalla stazione sanitaria alla scuola ai lotti veri e propri (“del.” sta per “Delibera Governatoriale”): – 31.12.30 del. 9966-9970 Costruzione di casette in muratura in località Primavalle per ricovero di famiglie sfrattate (Imp….

Gli autobus a Primavalle (1931-1960)

Dal sito http://www.tramroma.com/, siamo riusciti a ricostruire, per sommi capi, lo sviluppo della rete di trasporti pubblica nel quartiere Primavalle (e zone limitrofe; qui si esamina il trentennio 1931-1960). Alcune cose saltano subito agli occhi: Un collegamento fra la borgata di Primavalle e Boccea/Madonna del Riposo è risalente sin al 10 ottobre 1931: un dato congruo…